Scritto il 5/04/2013

Partirà lunedì 8 aprile 2013 la seconda tournée del Progetto Banda Riciclante che toccherà le città di Roma, L’Aquila e Falconara Marittima in provincia di Ancona.

A Roma la Banda Riciclante visiterà la scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo Virgilio dall’8 al 10 aprile e realizzerà laboratori sull’energia sostenibile, l’animazione teatrale e il riuso dei materiali coinvolgendo circa 70 ragazzi. Mercoledì 10 aprile evento conclusivo con installazione del salotto riciclante realizzato dagli studenti e che verrà inaugurato con una parata in Via Giulia. L’installazione sarà composta da pallets per le sedute e un tavolo realizzato con materiale seriale, in questo caso bottiglie del latte, e vecchi pantaloni per creare i cuscini.

La Banda Riciclante si sposterà quindi a L’Aquila con il coinvolgimento di circa 50 ragazzi della Scuola Media Mazzini – Patini. Spazio ai laboratori sul riuso dei materiali e animazione teatrale ed ecologia. Anche qui evento clou è fissato per il 13 aprile con  l’installazione del salotto riciclante composto da assi di legno di recupero e un piccolo orto verticale realizzato grazie all’ausilio di palletts.

A Falconara Marittima Banda Riciclante si fermerà dal 15 al 17 aprile, e presso la Scuola secondaria di primo grado “C.G.Cesare” dell’Istituto comprensivo di Falconara centro. I ragazzi affronteranno i laboratori di ecologia urbana, riuso dei materiali e il laboratorio musicale riciclante. Il salotto riciclante questa volta verrà inserito nel parco pubblico Kennedy, verrà realizzata una parata per inaugurare l’installazione e sarà coinvolta tutta la cittadinanza.

Scritto il 12/03/2013

arredo pallets e jeansUltima tappa della tournèe toscana di Banda Riciclante. Domani 13 marzo  a Barga (Lucca) i ragazzi dell’Istituto comprensivo realizzeranno un orto urbano e un salotto composto da pallet, rifinito con sedute jeans-cuscino.

La tappa di Barga, iniziata l’11 marzo presso l’Istituto comprensivo del paese in provincia di Lucca ha visto venti ragazzi impegnati in laboratori di riciclo e riuso.

Obiettivi del progetto sono la sensibilizzazione su raccolta differenziata, ciclo e riciclo dei prodotti, risparmio energetico ed energie eco sostenibili; la riqualificazione di aree pubbliche, coinvolgendo i ragazzi delle scuole e tutti i cittadini anche in opere di risanamento e anti degrado che permettano un migliore utilizzo a scopi sociali degli spazi.